February 18, 2021

Sono molte le persone che soffrono di cervicale. Nella maggior parte dei casi si tratta di contratture dovute a posture scorrette, assunte durante la giornata, specialmente a lavoro. Per alleviarne i dolori e sciogliere contratture al collo e alle spalle esistono alcuni esercizi pratici molto utili:

  1. in piedi, girare lentamente la testa, dal centro verso sinistra e poi verso destra, senza forzare; testa dritta e sguardo all’orizzonte;
  2. in piedi, braccia lungo il corpo, alzare le spalle inspirando, poi rilasciarle espirando;
  3. seduti, mani sulle spalle, cercare di avvicinare le punte dei gomiti;
  4. in piedi, congiungere i palmi delle mani, avambracci dritti davanti al busto, e spingere verso il centro;
  5. in piedi, avambracci dritti, afferrare le ditta di una mano con quelle dell’altro e tirare verso l’esterno, senza staccare le mani.

Oltre a ciò è sempre consigliabile fare del movimento, ma sempre con estrema cautela.

 

I sintomi della cervicale

“I sintomi principali della cervicale sono dolore e rigidità nei movimenti”, spiega la dottoressa Puggioni. “Se non riusciamo più a fare con agilità quello che vorremmo e avvertiamo dolore dobbiamo preoccuparci. La colonna vertebrale è la nostra armatura; quando non funziona, non funzionano neanche più gli organi all’interno, e ne sono compromessi la respirazione e l’equilibrio. Se, a causa della cervicalgia, ossia per il dolore alla cervicale, assumiamo una postura errata e ci ingobbiamo, non riusciamo a espandere la cassa toracica in maniera adeguata e quindi respiriamo male. Il dolore, inoltre, provoca rigidità anche sul diaframma.”


Resta sempre aggiornato